mercoledì 26 novembre 2014

British Forces School


qui LE FOTO
Che fantastica avventura alla British Forces School Naples!
Oggi 21 Novembre la classe I A della Scuola secondaria di I grado ha vissuto un'esperienza ricca di sorprese e di scoperte emozionanti. Per la prima volta gli alunni hanno avuto la possibilità di visitare la scuola britannica della sede Nato a Giugliano.
Già prima della partenza una grande curiosità pervadeva gli animi dei ragazzi, che continuavano a chiedersi come sarebbero stati gli alunni inglesi, la loro scuola e se sarebbero riusciti ad esprimere le loro conoscenze linguistiche. Al momento dell'arrivo i ragazzi hanno trovato un ambiente accogliente e familiare, dove hanno conosciuto con grande trepidazione le insegnanti e poi gli alunni della British Forces School. Dopo di che gli studenti della I A hanno avuto la possibilità di visitare la classe di Italiano, dove hanno partecipato insieme ai compagni inglesi a divertenti attività ludico-didattiche. Innanzitutto hanno potuto conoscere da vicino i loro piccoli ospiti, comunicando con loro alternativamente in lingua madre e poi in inglese. È stato emozionante da parte di noi docenti vedere i nostri alunni che si divertivano e si meravigliavano nello scoprire tante affinità con i compagni inglesi. Successivamente i ragazzi hanno fatto insieme dei giochi da tavolo potendosi conoscere, così, anche divertendosi. I nostri ragazzi sono stati poi invitati a degustare un tipica merenda inglese, gli scones rimanendo molto colpiti dalla cordialità e dalla generosa ospitalità dei bambini della British Forces School. Infine i ragazzi sono stati guidati nella visita degli ambienti scolastici, di cui è stata ammirata l'organizzazione degli spazi e la presenza di aule predisposte non solo come laboratori ma come veri e propri ambienti di vita. Giunti alla fine della loro visita, i ragazzi si sono salutati con la gioia di chi ha avuto la fortuna di vivere un'esperienza formativa e divertente ma anche con un po' di tristezza, nel doversi accomiatare da quelli che in breve tempo erano già diventati i loro amici inglesi.
Pasquale Giacomino
Ecco i commenti e le emozioni degli alunni della I A:

martedì 18 novembre 2014

LABORATORI di PREGHIERA e di VANGELO

Laboratori ... imparare attraverso un laboratorio ... crescere nelle fede attraverso l'Esperienza. 
Che bello potersi calare nei panni del profeta Samuele ... ascoltare il Sacerdote Eli ... 
semplici storie della Bibbia eppure storie che parlano a Noi che ci insegnano attraverso fatti concreti come Dio ha cura del suo popolo, è paziente non si stanca nemmeno quando noi ci dimentichiamo di Lui. Imparare le preghiere oppure fare esperienza di preghiera ... da questa intuizione nasce il Laboratorio di Preghiera. Uno spazio per l'ascolto orante della Parola, per imparare a pregare con il corpo, fare esercizio di ascolto e condivisione.... 

sabato 15 novembre 2014

divertenti esercizi di scrittura creativa in III A

Ci rendiamo conto di quanto sia importante usare soprattutto internet in modo consapevole. Anche i temi su cui si esercita la recente letteratura fantascientifica, argomento da poco affrontato in tutte le terze medie, girano attorno ai limiti e alle conseguenze, in primis l’impatto ambientale, del progresso scientifico e tecnologico. Si avverte la necessità che i giovani si facciano interpreti consapevoli della contemporaneità, senza lasciare che il sogno di robot e computer prenda il sopravvento sull’umanità. Dai divertenti esercizi di scrittura creativa su temi fantascientifici svolti in III A, possiamo dirvi che nel nostro caso siamo docenti fortunati, perché abbiamo alunni capaci di mettere l’umanità al primo posto anche fra gli alieni…J    prof.ssa A. Smeragliuolo

“Stanotte tutto sembra più bello!”. Esclamò Francy.
E chiamò la mamma per poter condividere quell’atmosfera insieme. Francy quella notte non voleva dormire, bensì preferì guardare il cielo in compagnia della sua famiglia.
Ogni tanto, come stelle cadenti, sembravano apparire piccole rose sulla grande distesa di erba lunare.
Intanto, i fiori si facevano sempre più vicini e quanto più si avvicinavano più aumentava la curiosità di Francy nello scoprire cosa fossero.
Atterrarono nel giardino e si presentarono. Erano alieni dalla pelle multicolore, capace di trasformarsi in oggetti, in base alle circostanze, ed avevano una missione: aiutare il prossimo!
“Chi siete? Da dove venite?”. Chiese la mamma di Francy.
“Siamo gli alieni Alpha S.O.S e veniamo da Marte. Ci è stata affidata la missione di aiutare voi terrestri…E voi? Avete bisogno di qualcosa?”.
La mamma di Francy imbarazzata rimaneva in silenzio.
Gli Alpha S.O.S entrarono in cucina e con i loro attrezzi  aggiustarono un rubinetto rotto. Con trasformazioni buffe regalarono momenti di allegria a quella famiglia…. Mentre andavano via, lasciarono loro delle spade laser, da far cadere in caso avessero ancora bisogno di aiuto.
“Grazie per i vostri complimenti e per la serata trascorsa…”.
Così gli alieni salirono sulla loro navicella spaziale e intrapresero il loro viaggio.
Barbara Pirozzi, III A

giovedì 13 novembre 2014

APRIAMO LE PORTE PER UN NUOVO CAMMINO: CATECHISMO ALLA PRIMA CONFESSIONE!


Pronti.... Via !!! 

qui le foto

Siamo partiti, anche con il catechismo delle quarte elementari 
I bambini con molto entusiasmo hanno vissuto il loro primo incontro in un pomeriggio di giochi
e di preghiera. 
Noi catechisti siamo pronti per questa nuova avventura! Chiediamo al Signore di benedire questi bambini e questo percorso che li porterà ad incontrare ancora più da vicino Gesù.

Grazie a tutti!

Ricordiamo ai genitori dei bambini del catechismo di quarta che domenica 16 novembre alle ore 10.00 ci sarà il primo incontro di formazione.