mercoledì 22 ottobre 2014

Solidarietà, che passione!


qui le FOTO

Gioia, divertimento e tanta felicità per i ragazzi della nostra scuola.

È all'insegna di queste tre emozioni che si è svolta lo scorso sabato 18 ottobre la festa della solidarietà, la quale ha riscosso molto successo grazie alla partecipazione attiva degli alunni,dei professori, degli educatori e dei fratelli, che con il loro contributo hanno fatto sì che una giornata intera diventasse motivo di beneficenza e amore per il prossimo, i quali sono da sempre i valori fondamentali sui quali si basa la fede marista.


La 'castagnata', così denominata dai ragazzi poiché si basa principalmente sulla vendita di un frutto di stagione autunnale, appunto la castagna, è un evento che ormai si protrae da anni ed ogni anno con un fine singolare diverso; quest'anno tutto il ricavato sarà destinato alla costruzione di una scuola secondaria Marista a Bouaké, situata in Costa d'Avorio, Africa occidentale. Non
sono mancate manifestazioni di sentimenti positivi da parte di tutti, persone esterne e genitori degli allievi dell'istituto, uno trai quali ha dichiarato "Evento al quale è praticamente impossibile mancare" continua "ogni anno attendiamo con ansia io e i miei figli di partecipare alla fesa della solidarietà, perché insieme ai fratelli crediamo nell'amore di Gesù e nel progetto di Marcellino!".
Ad inaugurare l'evento sono stati proprio i ragazzi che, sfidandosi in vari tornei sportivi come basket, calcio, pallamano e palla prigioniera, hanno dimostrato felicità e amore nei valori di fratellanza e spirito di squadra.
Ancora una volta, come ogni anno, le soddisfazioni non sono mancate, a confermare ciò è stata la proficua quantità di fondi ricavata da tale manifestazione (ben 4320 Euro), i quali consentiranno ai ragazzi più bisognosi di maturare nel loro percorso di studio; un sentito GRAZIE va a tutti coloro che hanno potuto permettere il raggiungimento di tale traguardo.
                                                                                           
Chicca Capuano

martedì 21 ottobre 2014

CATECHISMO - si parte


Siamo partiti anche con il Catechismo. Le quinte hanno vissuto il loro primo incontri di gioco, il modo migliore per iniziare un anno alla scoperta di Gesù "lasciate che i bambini vengano a me e non glielo impedite" mentre le quarte stanno scaldando i motori per iniziare questa bellissima avventura. Ieri abbiamo iniziato con una preghiera particolare vedendo un video messaggio di Vincenzo e poi rispondendogli con un bellissimo video di auguri. Coraggio siamo tutti con te.
Abbiamo riflettuto sullo Spirito Santo, come un fuoco di cui non si vede la fiamma ma si sente il calore .... partiamo dall'esperienza per capire il mistero della Trinità. 

Un abbraccio a tutti da FrStefano, Luigi, Daniela e tutte le catechiste.

venerdì 17 ottobre 2014

uscita GVX di inizio anno



E'diventato un appuntamento a cui non si può rinunciare: l'uscita di inizio anno GVX!

Questa volta, nella cornice di Castellammare di Stabia, sotto un sole splendente, abbiamo accolto con gioia i nuovi MARCHA 3: i ragazzi che frequentano il terzo anno di scuola superiore e continuano a seguire le orme di Marcellino nella crescita personale di fede. Condividere le proprie esperienze di animazione, programmare il nuovo anno, pregare insieme facendoci "toccare" dalle mani e dai gesti di Gesù sono stati gli ingredienti per una nuova esperienza carica di emozioni e di sorrisi.

L'anno GVX partirà ufficialmente martedì 21 Ottobre con i GA3: i nostri Marchanti che hanno scelto di essere anche animatori Maristi sono pronti a donare ed a ricevere tutto quanto il Signore vorrà.

martedì 14 ottobre 2014

RITIRO Laici-fratelli


Anche se l'estate è terminata da tempo .... ci sono ancora echi di BELLE esperienze vissute insieme. Diamo allora spazio al racconto del Ritiro Laici Fratelli

Dal 26 al 30 agosto a Foce Amelia, in Umbria, si è tenuto un ritiro tra Fratelli e Laici Maristi.
E’ la prima esperienza di un ritiro di laici Maristi a cui partecipano anche i Fratelli. 
Era rappresentata tutta la realtà marista italiana, con 36 persone (27 da Giugliano, 2 da Cesano Maderno, 3 da totale Genova, 3 da Roma ed 1 da Viterbo), di cui 26 laici, 5 fratelli, 4 bambini ed una animatrice. La splendida cornice del panorama umbro e la struttura che ci ha ospitato, immersa nel verde, hanno favorito il clima di preghiera e di silenzio che ha permesso di vivere un’esperienza forte di fede e di amore fraterno.
I vari relatori che si sono susseguiti nel corso del ritiro, hanno affrontato in modo approfondito ed appassionante alcuni aspetti del nostro credo: Gesù che accoglie, Gesù che chiama, Gesù che predica, Gesù che guarisce e Gesù che invia.
Un esperienza di vita vissuta in comune in comunione fraterna, di approfondimenti di aspetti della nostra fede messi a nudo e condivisi tra persone che provengono da esperienze e luoghi diversi, ma che hanno in comune l’esigenza di mettere Gesù al centro della vita, con il carisma di Marcellino ed affidati alla nostra Buona Madre. 

Ecco l’esperienza raccontata da uno dei partecipanti al ritiro

Insieme, nella diversità delle proprie scelte di vita.
Fratelli, laici, giovani che scelgono di vivere gli ultimi giorni delle proprie vacanze con un ritiro spirituale che li vede uniti per 5 giorni nella preghiera, nella condivisione, sperimentando insieme l’essere comunità, l’essere in cammino, l’essere cercatori di Dio.