martedì 24 marzo 2015

PAPA FRANCESCO A NAPOLI

Papa Francesco è venuto a Napoli con la gioia nel cuore e noi siamo andati da lui con tante speranze! Sabato 21 Marzo, inizio della primavera, eravamo in tanti ad accogliere con cuore Marista il Papa a Napoli.

E' difficile descrivere l'emozione provata all'arrivo, su Via Caracciolo, della papamobile: si tratta di quella gioia del cuore che solo l'amore di nostro Signore può dare e che Papa Francesco trasmette tutta!

Nelle parole di speranza, ma anche di monito a far bene e meglio, noi Maristi siamo accorsi a salutare quest'uomo sensazionale, abbiamo vissuto momenti di grande commozione, di gioia e  partecipazione all'evento tanto straordinario per la città di Napoli.



Il sole, il mare, il calore di quanti erano accanto a noi sabato hanno reso l'incontro con Papa Francesco ancora più speciale: attendiamo adesso di poterlo nuovamente incontrare a Cracovia, alla Giornata Mondiale della Gioventù, assieme ad altri giovani, noi sempre con cuore marista!



giovedì 12 marzo 2015

Tuffo nell'antico Egitto!


Gli alunni di quarta A e B della Scuola Primaria hanno vissuto una splendida giornata "storica" a Pollena. L'uscita didattica ha consentito di condurli nel mondo dell'antico Egitto attraverso un Laboratorio unico per la particolare ambientazione.
Con questi Laboratori offriamo un aiuto per attivare la motivazione e l'interesse con un approccio scientifico ma divertente.
I bambini, sotto la regia di personale specializzato, sono stati protagonisti attivi stimolati alla pratica, al dialogo e all'interazione grazie ad attività di esplorazione, di ricerca "sul campo", nonché di costruzione di manufatti e altro, scoprendo le principali caratteristiche di questa civiltà.

Ecco le foto di alcuni dei nostri alunni vestiti e truccati come ai tempi dei faraoni!







                                                                                      

domenica 8 marzo 2015

An English day

Incontrare gli alunni della British Forces School, di Licola, è stata un'esperienza unica per i nostri alunni della prima media C.


Da alcune settimana il clima di attesa era molto alto. I nostri ragazzi continuavano a chiedersi come sarebbe stato trascorrere una mattinata con gli alunni inglesi.
Al momento dell'arrivo della British Forces School, l’imbarazzo ha caratterizzato i primi istanti, ma è bastato il tour della scuola per lasciar spazio al divertimento e ai momenti di reciproco confronto.
Gli alunni della nostra scuola, in coppie di due, sono stati parte attiva del tour: hanno presentato, (ovviamente in lingua!) il nostro istituto.
I ragazzi sono stati i veri protagonisti! Parte attiva dell’apprendimento: il lavoro in coppia li ha visti attivi nel duplice ruolo dell’accoglienza-presentazione.
Al termine del tour, gli alunni sono stati impegnati in due lezioni il cui scopo era quello di far conoscere e  potenziare il lessico in lingua, ma soprattutto imparare giocando.

A fine della mattinata un breve spuntino e poi i nostri alunni hanno donato ai nuovi compagni una violetta come ringraziamento per questa meravigliosa giornata.

Prof.ssa Regina D'Alterio e Roberta Turtoro


martedì 24 febbraio 2015

THINKING DAY...SCOUT E GRUPPO MARCHA INSIEME PER LA SOLIDARIETA'

Una volta all'anno ogni scout ritrova l'occasione di riconfermare lo spirito che lo caratterizza in quanto tale, e dunque di fortificare il legame che inevitabilmente lo unisce agli scout di tutto il mondo; tutto ciò si concretizza in un evento importantissimo, ricordato con il nome di "thinking day" (giornata del pensiero): rinnovando una tradizione che risale al 1926, guide e scout da ogni parte, il 22 febbraio, festeggiano il compleanno di Olave e Baden Powell, appunto i fondatori dello scoutismo.
In ricordo dell'instancabile impegno e della ferrata determinazione di questi ultimi, riposta nel dare vita a tale movimento, ogni comunità scout si impegna a compiere un gesto simbolico che possa nel suo piccolo significare un "grazie" e possa far rinvenire nella mente di ciascuno la consapevolezza di essere parte di una enorme famiglia e di aderire alle regole che questo grande gioco impone.
Il nostro gruppo Giugliano 2 in collaborazione con i ragazzi del gruppo MarCha dell’istituto Fratelli Maristi, come ogni anno, ha deciso di ritrovare il proprio motivo di ringraziamento operando nella comunità e prestando il proprio servizio agli altri: il "thinking day" si é aperto con una messa di gruppo, all’esortazione di Padre Mario “age quod agis” (fai bene quanto stai facendo) organizzate le varie squadre di lavoro, siamo partiti e ci siamo diretti nei supermercati, siti in varie zone, che erano stati rispettivamente assegnati ad ogni piccolo gruppo; è proprio qui che é emerso l'aspetto concreto della nostra giornata del pensiero: ciascuno ha dato il meglio di se nel cimentarsi in una vera e propria raccolta alimentare, il cui ricavato è andato al "Centro Pastorale Giovanni Paolo II", che garantisce ogni giorno servizi di primaria necessità, in modo particolare di tipo alimentare, a circa 90 persone che ne hanno bisogno.
L’esito del nostro lavoro si è rivelato per tutti sorprendente: moltissimi scatoloni colmi di ogni genere alimentare occupavano il porticato dell’Istituto Marista e continuo era il "via vai" di automobili che si muovevano senza sosta per trasportare altri pacchi da scaricare.
La soddisfazione per tutti noi é arrivata a fine serata: il direttore del centro, Raffaele Pianese, operante nel settore di volontariato da quasi 30 anni, insieme a Don Antonio, vice parroco della parrocchia Madonna delle Grazie, ha voluto, prima di ritirare tutto il ricavato della nostra raccolta, manifestarci di persona il suo "grazie" e ha voluto spingerci a donare il nostro amore al mondo tramite azioni concrete come questa.
La nostra serata si è conclusa con dei meritati festeggiamenti: i sorrisi di tutti si sono mischiati a tanta allegria e soddisfazione... balli, canti..e tanta gioia.
Se ognuno si impegnasse nel suo piccolo a compiere gesti d'amore e a donarsi agli altri, porrebbe ancora un altro tassello per costruire una strada diretta verso un mondo migliore.

India Montaniero,

Clan Futura, Gruppo Scout Giugliano 2